COPAGRI SARDEGNA: PIENO SOSTEGNO A VERTENZA LAVORATORI ARAS

COPAGRI SARDEGNA: PIENO SOSTEGNO A VERTENZA LAVORATORI ARAS
Condividi

Copagri Sardegna esprime piena e convinta solidarietà ai lavoratori dell’ARAS (Associazione Regionale Allevatori della Sardegna) che attendono da anni, nonostante l’approvazione a larga maggioranza, di leggi e ordini del giorno, il loro ingresso in Laore.

“Trattasi non solo della salvaguardia di un nutrito gruppo di lavoratori il cui impegno risale ai primi anni ottanta – ha dichiarato Ignazio Cirronis, presidente regionale di Copagri Sardegna – ma del mantenimento di un servizio essenziale a favore degli allevatori come l’attuazione della misura del PSR sul benessere animale mirata indirettamente al miglioramento delle produzioni zootecniche, sia in termini quantitativi che qualitativi; né va sottovalutato il ruolo svolto dal laboratorio di analisi di Nuraxinieddu, un centro di eccellenza che opera al servizio degli allevatori e delle strutture di trasformazione, in particolare nel campo delle analisi periodiche dei campioni di latte”.

“Sarebbe ora – riprende Pietro Tandeddu, direttore regionale di Copagri – dopo la previsione contenuta già nella legge regionale n. 13 del 2006 di riforma degli enti agricoli, di avere, all’interno dell’agenzia preposta all’assistenza tecnica, personale specializzato nel comparto della zootecnia che è il settore che esprime in Sardegna la maggioranza della produzione lorda vendibile; specie in un momento in cui, come spesso sottolineato alle Istituzioni, si registra un continuo esodo di personale dall’assessorato e dalle agenzie senza che vi sia alcun impegno verso l’organizzazione di nuovi concorsi”.


Condividi
copagrisardegna

copagrisardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.