Emergenza gelate in Sardegna, la Regione si attivi per aiutare gli agricoltori

Emergenza gelate in Sardegna, la Regione si attivi per aiutare gli agricoltori
Condividi

“Le gelate di questi giorni stanno provocando seri danni alle produzioni ortofrutticole della Sardegna” afferma il Presidente di Copagri Sardegna Ignazio Cirronis “siamo molto preoccupati; riceviamo segnalazioni da produttori di carciofi, asparagi, sedani ed altre ortive di pieno campo, ed anche di colture protette, che lamentano ingenti danni alla produzione” prosegue il Presidente Cirronis.

“Problematiche sono state avvertite un po’ dappertutto: dal Campidano al Sulcis ed all’Oristanese il termometro è sceso sotto lo zero ed ormai siamo al terzo giorno consecutivo per cui dobbiamo mettere in conto uno stop della raccolta per due-tre settimane e forse, per alcune colture anche la chiusura anticipata della produzione stagionale.

“Il Presidente di Copagri Sardegna chiede all’Assessorato all’Agricoltura di dare mandato alle Agenzie Regionali per verificare l’entità dei danni e valutare se sia necessario, come crediamo, richiedere lo stato di calamità naturale onde attivare i ristori necessari.


Condividi
copagrisardegna

copagrisardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.