Valorizzare le zone montane. Agris presente ad un convegno internazionale a Cipro

Valorizzare le zone montane. Agris presente ad un convegno internazionale a Cipro
Condividi

Per Agris la carta vincente è la qualità dei pascoli e la presenza degli allevatori-custodi.

Perché sono così importanti i terreni in montagna? I fattori sono molteplici, prima di tutto la qualità delle caratteristiche ambientali e climatiche che permettono di creare prodotti unici. Rivivere le zone di montagna, difendendo la biodiversità e le caratteristiche speciali del latte prodotto in altura ad esempio. Non è solo una questione agraria, ma sociale e demografica. Rilanciare i piccoli centri montani, magari attraverso l’assegnazione di terre pubbliche per creare nuove realtà produttive, è l’unico antidoto contro lo spopolamento, ormai inesorabile. Poi c’è un discorso più ampio che riguarda lo stile di vita che vogliamo per il futuro.

Un pezzo esplicativo sull’Unione Sarda, dove si riporta anche il cambio di vertice in Oilos, l’organismo interprofessionale latte ovino, viene eletto Giommaria Alvau.


Condividi
copagrisardegna

copagrisardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.