Nuovi dazi Usa, nuovi timori per il Pecorino romano

Nuovi dazi Usa, nuovi timori per il Pecorino romano
Condividi

Se nella prima fase, i dazi USA non sono entrati nell’elenco dei prodotti da “punire”, in questa nuova iniziativa americana potrebbero esserci dei pericoli. Il Consorzio guarda con molta attenzione la data del 13 gennaio per capire meglio la situazione, e le conseguenze che potrebbero avere per l’economia della Sardegna e non solo.


Condividi
copagrisardegna

copagrisardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.